Decomprimere tutti i file NTFS compressi di un disco

L’altro giorno ho fatto partire inavvertitamente l’applicazione pulitura disco su windows xp, che danni avrà mai potuto fare vi domanderete… ebbene dopo 10 minuti che l’hard disk “frullava” senza motivo mi sono accorto che l’azione “compressione dei file obsoleti” per casa microsoft significa comprimere tutti file antecedenti una certa data! Pazzia! Ovviamente ho interrotto subito l’operazione ma mi sono accorto che il mio hard disk era disseminato a random di file NTFS compressi (si possono evidenziare in blu tramite un’apposito settaggio delle “opzioni cartella”). Ripristinare tutto come all’inizio non è così semplice perchè non esiste un comando da interfaccia grafica per decomprimere tutto cio che è stato compresso (soprattutto se i file “incriminati” sono sparsi qua e la), dopo un rapida ricerca ho scoperto che esiste un programmino A PAGAMENTO per fare l’operazione!!! Dopo altri 5 minuti invece ho trovato questo semplice comando:

compact /u /s /i *.*

va lanciato nella radice di ogni disco sporcato dal passaggio di “pulitura disco” 😛

Già che ci siete se volete disabilitare “pulitura disco” per evitare che il problema si ripresenti di nuovo vi basterà generare e lanciare il seguente file .reg:

Windows Registry Editor Version 5.00
[HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\Explorer]
"NoLowDiskSpaceChecks"=dword:00000001

17 Responses to “Decomprimere tutti i file NTFS compressi di un disco”

  1. andre scrive:

    Grande dritta,
    grazie ciao

  2. Alberto scrive:

    io invece ho lasciato andare tutta la comrpessione…. più di un’ora….
    senti, ma per lanciarlo “nella radice di ogni disco” come si fa? io ho aperto il prompt di dos e ho scritto lì il comando, ma la scritta precedente era C:\DOCUMENTS AND SETTINGS\ALBERTO…. salterà dei file?

  3. wergio scrive:

    Ciao, si in realta devi andare sulla “radice” del disco: dopo aver aperto il prompt digita

    cd \

    così ti trovi in

    C:\>

    da li lancia il comando. se hai altri dischi fallo per ogni disco, ad esempio per andare su D basta che digiti nel prompt

    D:

    ciao

  4. Luca scrive:

    Sto effettuando l’operazione che avete descritto qui sopra, e mi sento un po’ sollevato perchè sul Prompt di MS DOS leggo i nomi dei files che ritornano a galla (nelle cartelle erano letteralmente spariti e ho rischiato un infarto)…
    Proprio in questo momento sto avviando l’operazione, e mi chiedo dove andranno a finire i file questa volta “decompressi”: ritorneranno nella loro cartella d’origine?

    Dai ditemi di sì!
    Grazie per ogni piccolo o grande aiuto che sia

    Luca

  5. wergio scrive:

    in teoria i file che sono stati compressi non scompaiono ma semplicemente sono più lenti da aprire e rallentano il sistema, forse tu avevi un problema aggiuntivo che non ti visualizzava i file compressi? (strano però…)

    comunque una volta decompressi i file restano nella loro posizione originale, quindi direi che la risposta è si

  6. Luca scrive:

    purtroppo ho scoperto che nei giorni scorsi alla (insolita perchè non capitava quasi mai) richiesta di windows di pulire i dischi dai files obsoleti, mio fratello (che usa il mio stesso pc) ha cliccato “sì”…

    da quel momento nel pc sono letteralmente spariti dalle cartelle la maggior parte dei files…immagini, documenti, musica, anche icone che non utlizzavo da qualche tempo sul desktop…

    Pensavo che si trattasse di un virus o quant’altro, poi mio fratello ha ammesso candidamente…

    Ora che ho effettuato l’operazione di compact, il prompt di ms dos mi scrive ZERO files di 10898 directory sono stati decompressi!

    Sigh, cosa significa questo?…eppure i nomi li vedevo scorrere mentre il pc eseguiva l’operazione….

    Chiedo scusa in anticipo per la rottura di scatole ma non so dove sbattere la testa: ditemi che non ho perso tutto per un click!…

  7. wergio scrive:

    ciao, mi sembrava strano infatti, perchè i file compressi non scompaiono! lo “scorrimento” era il fatto che passava tutte le directory, ma da quello che ha ritornato in output significa che non ha trovato file compressi, quindi il problema non era quello (ricordo che la compressione avviene solo quando si seleziona “compressione dei file obsoleti” dentro lo strumento pulitura disco). Purtroppo non riesco ad aiutarti perchè il problema potrebbe dovuto a qualsiasi cosa… se vuoi recuperare i dati cancellati ti posso solo suggerire questo ottimo programma http://www.r-studio.com (che però non è gratuito)

  8. Stefano scrive:

    Grazie a Dio ci sei tu, all’inizio credevo di aver preso un trojan…
    dopo la compressione tutto mi si era rallentato,
    sembrava di essere tornati al Workbench dell’ Amiga!
    La cosa sfigata in XP – che è una piccola macchia – è che non c’è modo di tornare indietro con un bottone! :)

    Mi auguro che funzioni il tuo consiglio, perchè

    Grazie,

    Stefano

  9. Silvia scrive:

    Aargh! Grazie milleee!
    Stavo sudando freddo quando ho visto tutto blu!
    Fiuu’
    Grazie ancora!
    Silvia

  10. jimmy scrive:

    Ma che cos’è la radice del disco e dove devo scrivere quella roba? io non trovo niente…

  11. wergio scrive:

    apri una finestra comandi DOS e fai
    cd ..
    finchè non arrivi all “radice” cioè
    C:\
    poi devi farlo anche per gli altri eventuali dischi: D: E: ecc

  12. Tommaso scrive:

    GRAZIE!!!

  13. Tommaso scrive:

    Mi hai salvato la vita – sul serio.

  14. wergio scrive:

    figurati 😉 non avrei mai pensato che un post del lontano 2009 potesse essere ancora così attuale!!

  15. Roberto scrive:

    Scusa la domanda, io ho dato l’avvio alla pulitura dei files obsoleti, ma dopo qualche minuto leggendo i vostri commenti ho annullato l’operazione. Voglio sapere se l’operazione è stata annullata completamente o solo da dove era ormai arrivata la pulitura. Grazie

  16. wergio scrive:

    no probabilmente ti ha compresso solo alcuni file, usa la procedura specificata per evidenziarli in blu e lo vedrai

  17. Simone scrive:

    ragazzi help! pc portatile ACER ASPIRE 5735Z, per errore ho fatto la compressione parziale (perchè me ne sono accorto e ho interrotto) del disco C. Da allora come riavvio il pc mi da una schermata blu e non mi fa andare avanti. Mi dice .NET RUNTIME OPTIMIZATION SERVICE bloccato.
    Cosa posso fare?????
    Grazie.

Leave a Reply

*